http://www.frasicelebri.it/citazioni-e-aforismi/frasi/carpe-diem/

Nel nome della donna incontro con LE SCUOLE – TEATRO delle ARTI GALLARATE (VARESE)

NEL NOME DELLA DONNA con logo

nel nome della donna (1)-DALE ZACCARIA ASSOCIAZIONE SICURA

NEL NOME DELLA DONNA
a cura di Dale Zaccaria
Nadia Murad giovane donna Yazida. Premio Nobel per la pace 2018 testimone della violenza e della schiavitù spirituale, sessuale e fisica su donne e bambini in Iraq e in Siria. Accanto a Lei, Ipazia, Artemisia Gentileschi, Isabella Morra e Franca Rame. Quattro donne che dalla scienza, alla pittura, alla poesia e al teatro hanno contribuito ad arricchire queste discipline. Quattro donne punite dal mondo maschile e dal potere degli uomini attraverso la violenza o l’uccisione. Attraverso queste figure passate e contemporanee si vuole sensibilizzare le giovani generazioni al valore del rispetto, della non violenza e dell’uguaglianza tra uomo e donna. Facendo conoscere anche l’apporto che le donne hanno dato nella storia al mondo artistico e scientifico. Donne dall’alto calibro intellettuale e umano, vittime di un sistema maschile che ha voluto e vuole troppo spesso il femminile inferiore e subalterno, violato e dominato. Uno spettacolo costruito su un tessuto narrativo intervallato da documenti video. Uno spettacolo dedicato alle donne e ai minori del popolo Yazida. Perché questo dramma umano odierno venga conosciuto e combattuto.

Pensiero Attivo

“Il difficile non è scriverla la poesia, quanto trovarla, mantenerla, farla vivere nei propri occhi, nel proprio cuore, nella propria vita”. Dale Zaccaria

“L’oppressore non sarebbe così potente se non trovasse fedeli collaboratrici tra le oppresse”. Simone de Beauvoir